fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Migliaia di persone hanno affollato strade e piazze nel giorno della vigilia. Discreta l’affluenza anche alle attività commerciali

piazza del corso 2022È stato un Natale più che positivo per la città di Nocera Inferiore, che soprattutto nel giorno della vigilia ha fatto registrare un afflusso quasi record per le strade e le piazze del centro.

Decine di migliaia di persone, anche dai comuni limitrofi (addirittura dalla provincia di Avellino), si sono radunate per il classico brindisi di auguri del 24 dicembre. Bar e locali hanno organizzato, nel rispetto delle varie ordinanze sindacali, intrattenimento musicale, con l’esibizione degli Skizzekea in piazza del Corso a rappresentare la ciliegina sulla torta. La folla di via Garibaldi e via Barbarulo ha permesso, tra l'altro, agli ultras della Nuvkrinum Curva Sud di raggiungere una cifra record per la raccolta a favore della TIN dell’Umberto I: soltanto nella giornata di sabato sono stati messi insieme 8855€!
Segnali incoraggianti si erano già registrati pure nei giorni precedenti, dove la cittadinanza ha risposto in maniera ottimale alle numerose iniziative organizzate dalle varie associazioni a favore dei bambini. Pure ieri sera le vie centrali erano piene di persone, con una buona affluenza anche per le attività commerciali della città che, seppur sull’onda della crisi economica mondiale, hanno potuto godere di una boccata di ossigeno.
L’attesa ora è tutta per il Capodanno; il 31 dicembre per il brindisi di san Silvestro in piazza del Corso il divertimento musicale sarà guidato dai “Caffeina band”; il 1 gennaio in piazza Diaz toccherà ad Alex Britti festeggiare l’inizio del nuovo anno. Anche in quel caso, al netto delle solite e sterili polemiche sull’ingaggio dell’artista, è atteso il pubblico delle grandi occasioni.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca