fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Ancora non chiari i motivi della zuffa che ha portato al ferimento di un ragazzo trasferito in ospedale dal 118. Sul posto sono intervenute due pattuglie dei Carabinieri, che ora indagano per ricostruire l'accaduto

rissa via fava1Serata motiventata quella di ieri in pieno centro a Nocera Inferiore. Poco dopo le 21, infatti, nella zona della movida di San Matteo, tra via Papa Giovanni XXIII e via Fava un litigio tra alcuni giovani si è trasformato in breve tempo in una vera e propria aggressione.

Ad avere la peggio, un ragazzo rimasto ferito perché colpito da calci e pugni, rimasto a terra in attesa dei soccorritori del 118 giunti sul posto poco dopo insieme ai Carabinieri. I militari sono stati allertati da alcuni residenti spaventati per quanto stava accadendo in strada. Uno dei partecipanti alla lite, armato di casco, ha inoltre mandato in frantumi i vetri anteriori e posteriori di una Fiat Panda, presumibilmente del ragazzo ferito. L'auto danneggiata aveva fatto pensare ad un incidente in un primo momento. All'arrivo delle forze dell'ordine, il gruppetto di aggressori si era già dileguato, ma i militari del Reparto Territoriale guidati dal tenente colonnello Di Gangi stanno indagando per ricostruire i fatti. rissa via fava3rissa via fava4rissa via fava2

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca