fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il ragazzo, che voleva convolare a nozze in Comune con la propria fidanzata, ha scoperto di essere sposato con una dominicana dal 2014; la finta sposa risiede a Legnano

finto matrimonioEssere sposati senza neanche saperlo. Una trama forse già vista, solo che stavolta non si tratta di un film. Un trentanovenne del quartiere Pastena a Salerno ha infatti scoperto di essere sposato da 8 anni con una sconosciuta coetanea dominicana.

Il fatto è venuto alla luce in maniera casuale: due anni fa il giovane salernitano aveva intenzione di convolare a nozze con la propria compagna ma il matrimonio non è stato possibile perché l’uomo risultava già coniugato. L’unione,regolarmente trascritta a seguito della comunicazione ricevuta dall’ambasciata italiana a Santo Domingo, risultava essere stata celebrata nel luglio del 2014, in un periodo in cui il giovane, che in passato era comunque stato nella Repubblica Dominicana, si trovava in Italia.

conflitti in famiglia

Un evidente furto di identità che ha favorito la “sposa fantasma” che attualmente vive a Legnano in provincia di Milano e che è stata iscritta al registro degli indagati con le ipotesi di reato di sostituzione di persona e falso ideologico. Immediatamente il trentanovenne ha richiesto l’annullamento del matrimonio fittizio alla prima sezione civile del Tribunale di Salerno, che ha giudicato inammissibile la richiesta in quanto la domanda andrebbe presentata nel Paese in cui l’atto è stato perfezionato. Insomma al momento non è possibile per il salernitano arrivare alle tante agognate nozze, quelle vere e volute!

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca