fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il dispositivo salvavita era stato installato a giugno, nei pressi dell’istituto scolastico Regina Mundi ed era stato donato dalla commissione festeggiamenti San Prisco

defibrillatore rubatoAncora un episodio da censurare a Nocera Inferiore, dove nella notte è stato trafugato il defibrillatore che era situato nel quartiere Vescovado.

Il dispositivo salvavita, donato dalla commissione festeggiamenti San Prisco nello scorso mese di giugno, era stato installato nei presso dell’istituto scolastico Regina Mundi. L’amara scoperta è stata fatta questa mattina dai residenti della zona, che hanno immediatamente denunciato l’accaduto sui social oltre che alle forze dell’ordine. Non è la prima volta che si verificano situazioni del genere nella città capofila dell’Agro, visto che negli anni passati per ben due volte era stato trafugato il defibrillatore situato in piazza del Corso.

conflitti in famiglia


boom indirizzo

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca