fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il tour allo scavo archeologico è in programma domani alle 15. Le dieci persone saranno accompagnate dai volontari dell’associazione Urbe

visita scaviAppuntamento domani alle 15, in piazza del Corso, per il gruppo di dieci pazienti in uscita dal percorso di riabilitazione presso la struttura sanitaria polifunzionale Villa Chiarugi che faranno visita agli scavi archeologici guidati dai volontari dell’associazione Urbe Nocera.

I pazienti saranno accompagnati dalla dottoressa Luciana Ventra, direttrice di comunità di Villa Chiarugi, alla scoperta di uno dei siti archeologici più importanti di Nocera Inferiore, situato nel cuore della città. L’iniziativa, promossa dal consigliere comunale Rocco Vecchione, è patrocinata dal Comune di Nocera Inferiore.
«Con l’associazione Urbe Nocera da sempre cerchiamo di valorizzare i beni archeologici del territorio, in particolare dedicando eventi e proponendoci come guide per lo scavo di piazza del Corso con molte aperture, che hanno coinvolto scuole e cittadinanza – spiega il presidente Roberto Ruggiero - siamo onorati di poter far conoscere questo sito anche ai pazienti di Villa Chiarugi».

conflitti in famiglia

«Come sindaco sono sempre felice di poter condividere proposte che arrivano dal mondo dell’associazionismo – aggiunge il primo cittadino ncoerino Paolo De Maio -  l’apertura del sito di piazza del Corso di domani rappresenta una felice occasione per due motivi: per la valorizzazione della nostra storia archeologica monumentale e per la possibilità di offrire una proposta inclusiva per i più fragili».

boom indirizzo

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca