fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

I carabinieri hanno pizzicato una ventinovenne e una quarantaduenne provenienti dall'interland napoletano, che avevano estorto una consistente somma di denaro all'anziana, con la scusa di un incidente stradale

carabinieri nocera supI Carabinieri della Stazione di Nocera Superiore, al termine delle indagini avviate in conseguenza di una truffa subita qualche tempo fa da una anziana residente nel comune nocerino, hanno denunciato in stato di libertà due donne, una ventinovenne e una quarantaduenne entrambe provenienti dall’hinterland napoletano.

Nello scorso mese di settembre, le due truffatrici, già note alle forze dell’ordine, contattavano telefonicamente l’anziana inscenando un falso incidente stradale causato dal figlio, per poi convincerla a farsi consegnare una cospicua somma di denaro necessario per la tutela legale dell’uomo. 

conflitti in famiglia

I Carabinieri, in esito a specifici accertamenti e dalla visione di immagini di videosorveglianza, hanno ricostruito l’evento identificando le due partenopee che sono state pertanto deferite alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.

boom indirizzo

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca