fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Numerosi i colpi messi a segno, probabilmente da un'unica banda, tra Fiano e la zona del cimitero. Continuano anche i furti di componenti di auto in piena notte. La Polizia è sulle loro tracce

ladri abitazioni noceraSono diverse le abitazioni svaligiate dai ladri nella periferia di Nocera Inferiore negli ultimi giorni. Ad agire sarebbe un'unica banda, che avrebbe messo nel mirino in particolare le zone di Fiano e del cimitero.

Stando a quanto scrivono i colleghi di Telenuova, tra le vittime ci sarebbe anche un assessore della Giunta comunale che al ritorno a casa ha scoperto l'amara sorpresa. I furti si sono verificati fino ad ora, infatti, quasi esclusivamente in case in cui erano assenti i proprietari. Come riferisce l'emittente regionale, si tratterebbe di una banda formata sicuramente da professionisti che opera secondo uno schema ben preciso: dopo aver studiato la zona ed essersi accertati dell'assenza di persone in casa, il gruppo agirebbe raggiungendo gli appartamenti da colpire a piedi lungo sentieri di campagna, lasciando i veicoli distanti per poi progettare la fuga con la refurtiva. In numerosi casi, prima di introdursi nelle abitazioni, avrebbero tagliato i cavi elettrici per disattivare le telecamere, ma sono stati comunque immortalati da alcuni sistemi di videosorveglianza. Proprio su queste immagini si stanno concentrando le indagini degli agenti di Polizia del commissariato nocerino, agli ordini del vice questore Ingenito. Ancora non è chiaro se i furti negli appartamenti siano da ricondurre a quelli messi a segno sulle auto in città, sempre negli ultimi giorni. Diverse sono infatti le denunce di componenti sottratti alle vetture parcheggiate in piena notte, anche in centro. 

conflitti in famiglia

boom indirizzo

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca