fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

La città capofila dell’Agro è stata ammessa al finanziamento. Il sindaco De Maio: «Si tratta di un investimento di 4 milioni di euro da realizzare entro il 2026»

comune pittatoIl Ministero della Transizione Ecologica ha ammesso a finanziamento il progetto del Comune di Nocera Inferiore per la realizzazione di un Centro di Servizi dove coordinare l’attività di raccolta e spazzamento dei rifiuti proveniente dal territorio comunale.

Una struttura da realizzarsi nell’ambito del lotto 20 dell’area PIP del Comune di Nocera Inferiore, località Casarzano, che prevede anche l’allocazione degli uffici amministrativi, di locali spogliatoi per gli addetti ai servizi operativi, di un’area adibita a rimessaggio parco automezzi (con settore dedicato all’officina meccanica), lavaggio e disinfezione automezzi, nonché magazzino attrezzature e materiali di consumo.
«Attendiamo fiduciosi il decreto che stabilirà anche l’ammontare economico del finanziamento – ha detto il sindaco Paolo De Maio - parliamo di un investimento di quattro milioni di euro, da realizzarsi entro il 2026. Siamo pronti per questa sfida che cambierà in meglio la gestione dei rifiuti della nostra città e, ci auguriamo, anche dell’intero sub-ambito».

conflitti in famiglia

Il progetto, precedentemente inserito nello schema del programma triennale opere pubbliche 2021-2023, consente un’ottimale riorganizzazione e gestione del servizio di raccolta, spazzamento e trasporto dei rifiuti solidi urbani del territorio nocerino e non solo. La nuova struttura permetterà al Comune di Nocera Inferiore di candidarsi come coordinatore dei servizi di gestione dei rifiuti per l’intero territorio del sub-ambito di appartenenza. Attualmente, l’impianto di servizio è in locazione: con la realizzazione di un impianto di proprietà comunale e la concessione dell’intera somma in finanziamento, in due anni, la spesa di acquisto del suolo e di realizzazione dell’opificio sarà integralmente ammortizzata. La struttura è stata progettata per garantire le migliori prestazioni ambientali ed energetiche, con la previsione di pannelli fotovoltaici e collettori solari.

boom indirizzo

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca