fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

L’uomo, un 30enne residente nel napoletano, offriva assistenza per le operazioni di pedaggio e recuperava il resto erogato dalla cassa automatica

stradale caselliOffriva aiuto ai conducenti, soprattutto quelli di nazionalità straniera, nelle operazioni di pagamento del pedaggio autostradale ai caselli e teneva per se l’eventuale resto erogato dalla macchinetta, oltre ad utilizzare indebitamente una carta di credito non intestata a lui.

È stato denunciato in stato di libertà lo scorso 1 settembre un pregiudicato 30enne residente nel napoletano, pizzicato dalla Polizia Stradale di Angri mentre si faceva consegnare i soldi necessari per il pagamento del pedaggio elettronico, li tratteneva per sé e introduceva nella cassa automatica una carta di credito intestata a un cittadino inglese più volte utilizzata nella medesima giornata per la stessa motivazione.

boom indirizzo

 

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca