fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

L'ennesimo episodio di un animale morto abbandonato nel torrente che attraversa Nocera Inferiore. Forse si tratta di un vitellino, rimasto intrappolato dalla risacca provocata da una soglia all'altezza di via Pucci

vitello solofranaAncora una carcassa di animale, probabilmente un vitello, all'interno del torrente Solofrana nel tratto che costeggia via Pucci a Nocera Inferiore.

Questa mattina il bovino è stato visto affiorare dall'acqua da alcuni passanti all'altezza del ponte di via Bosco Lucarelli, intrappolato dalla corrente di una soglia pochi metri prima del punto in cui Solofrana e Cavaiola si congiungono dando vita all'Alveo Comune Nocerino. I tanti curiosi che si sono ritrovati sul posto hanno allertato la Polizia municipale che ha attivato i Vigili del Fuoco per le operazioni di recupero. Dove e da chi sia stato calato nel fiume non si sa. Non è infatti la prima volta che animali morti vengono avvistati nei torrenti della città. Soltanto un mese fa il fenomeno si è ripetuto nell'Alveo a via Sant'Anna; a novembre scorso fu ritrovata una mucca, nel 2014 toccò addirittura ad un pitone. Non è ancora chiaro il motivo, ma è probabile si tratti di un modo per sbarazzarsi illegalmente di animali malati o morti. 

boom indirizzo

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca