fbpx

Giostrine rotte, cavi elettrici scoperti, protezioni assenti e asfalto di copertura in cattivo stato. Questo è quanto l'ex candidato al consiglio comunale ha trovato facendo un giro nella struttura

parco via dei filangieri"Parco giochi di via dei Filangieri in condizioni preoccupanti". La segnalazione arriva da Giuseppe Buonocore, ex candidato al consiglio comunale di Nocera Inferiore con la lista "Cambiamo con Giovanni D'Alessandro".

Il giovane imprenditore ha riscontrato una serie di problemi facendo il giro della struttura e ha esposto i suoi timori per la sicurezza dei bambini che lo frequentano invitando l'Amministrazione ad intervenire per ripristinare lo stato del parco. "Nei giorni scorsi - scrive Buonocore - sono stato al parco giochi di via dei Filangieri, ho riscontrato, mio malgrado, le condizioni preoccupanti della struttura. Le giostrine che dovrebbero essere il cuore pulsante di ogni parco giochi, sono rotte e non utilizzabili, quelle poche che si possono utilizzare, non rispecchiano, a mio avviso, le norme di sicurezza. Cavi elettrici scoperti e senza le dovute protezioni. I punti di ispezione degli impianti presenti sulla parte coperta dal terreno, fuoriescono completamente, mettendo in serio pericolo i bambini che quotidianamente frequentano il parco. A completare il tutto, ho notato che l’asfalto sovrastante la struttura presente nel parco è visibilmente danneggiato e di conseguenza ha buone probabilità di cadere appena ci sarà vento. Sottolineo che per la gestione di quest’area viene corrisposto un canone che il gestore paga senza potersi avvalere della struttura nel pieno della sua potenzialità. Ringrazio pubblicamente Angela Benevento che come sempre butta il cuore oltre l’ostacolo e continua a gestire il parco nonostante le difficoltà. Mi auguro che al più presto si organizzino i lavori per adeguare la struttura al suo corretto utilizzo e che nel frattempo venga congelato il pagamento del canone relativo alla gestione".

boom indirizzo