fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

168 bambini e ragazzi tra i 3 e i 17 anni parteciperanno ad attività ludico-ricreative grazie ai voucher assegnati dall’Amministrazione

comune ristrutturato da via matteottiSono novantanove le istanze presentate al Segretariato Sociale del Comune di Nocera Inferiore per consentire ai più piccoli la partecipazione ad attività ludico ricreative nel periodo estivo.

È iniziata l’esperienza dei Centri estivi per 168 minori, di età compresa dai 3 ai 17 anni. Alle famiglie sono stati consegnati tre voucher, ciascuno valido per una settimana di frequenza presso gli otto Enti gestori convenzionati con l’Ambito S01_1. Ai genitori la libertà di scegliere la struttura dove permettere ai loro figli di trascorrere la pausa estiva.
«Circa le domande pervenute – sottolineano dal Segretariato Sociale di via Libroia – la metà proviene da famiglie con ISEE al di sotto dei seimila euro l’anno. Un dato importante che fa riflettere».

Les Plumes

«L’Amministrazione Comunale lancia un segnale forte di sostegno alle famiglie, soprattutto quelle appartenenti alle fasce più deboli – afferma il sindaco Paolo De Maio – siamo riusciti a dare una risposta compiuta e concreta al bisogno di tanti genitori e alla necessità di ristoro dei più piccoli».

boom indirizzo

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca