fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Fungeranno da supporto alla Polizia Locale nei controlli sul territorio per punire i cittadini che conferiscono i rifiuti in maniera errata

rifiuti«Sarà tolleranza zero nei confronti di chi continuerà ad imbrattare le nostre strade, deturpando l’immagine della nostra città, vanificando gli sforzi che questa Amministrazione sta profondendo per mantenere pulito il territorio».

Così il sindaco di Scafati Cristoforo Salvati a margine della conferenza di servizi convocata ieri mattina a Palazzo di città per affrontare la problematica del conferimento illecito dei rifiuti. Erano presenti, oltre al primo cittadino, l’Amministratore unico di Acse Spa (Azienda comunale per i servizi esterni) Giovanni Marra, l’assessore all’Ambiente Daniela Ugliano, l’assessore alle società partecipate Gennaro Avagnano, l’assessore alla Polizia Municipale Alfonso Di Massa, i responsabili dei settori VIII (Tutela Ambiente e Territorio - Gare e Contratti) e IX (Polizia municipale).

conflitti in famiglia

All’esito dell’incontro è stato deciso di incrementare ulteriormente i controlli sul territorio per stanare il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti. A supporto delle attività di controllo garantite dalla Polizia Municipale, che nelle ultime settimane hanno consentito di elevare una decina di verbali nei confronti di altrettanti trasgressori, saranno utilizzate fototrappole itineranti, che saranno posizionate dagli stessi agenti in tutte le aree della città.

             

 

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca