fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il drammatico episodio si è verificato ieri pomeriggio a Furore: il piccolo è stato intubato e poi trasferito in elisoccorso nella città capoluogo

ambulanza genericaSi è conclusa nel peggiore dei modi la vacanza in Costiera Amalfitana di una coppia di turisti romani, il cui figlio di appena 13 mesi ieri pomeriggio ha ingerito del liquido insetticida a Furore.

Immediato l’arrivo di un’ambulanza che ha accompagnato il piccolo all’ospedale Costa d’Amalfi di Ravello, dove è stato prima intubato e stabilizzato, poi trasferito in elisoccorso e con l’assistenza continua di un rianimatore, all’ospedale Santobono di Napoli.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca