fbpx

Le telecamere saranno utili a controllare lo sversamento illecito di rifiuti e saranno di supporto alle forze dell’ordine contro l’attività criminale

telecamere noceraSi aggiorna il sistema di videosorveglianza realizzato a Nocera Inferiore.

I recenti episodi di criminalità e l’aumento spropositato di sversamento illecito di rifiuti hanno indotto il sindaco Manlio Torquato, in collaborazione col comandante della Polizia Locale Mario Caso, ad installare il nuovo software su alcune delle 140 telecamere presenti sul territorio comunale, che fanno di Nocera Inferiore una delle città più video sorvegliate dell’Agro (insieme a Sarno), come riconosciuto al tavolo di coordinamento provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica e ribadito dallo stesso primo cittadino tramite i social.

conflitti in famiglia

Saranno diverse le strade in cui si andranno ad aggiornare, modificare o sostituire le telecamere: piazza Trieste e Trento, viale del Parco, parco di Luggo, cavalcavia Ferrovia SP106, via Castriota, corso Vittorio Emanuele e via Barbarulo, piazzetta Cicales, Statale Nocerina-Cimitero, via Atzori (uscita autostradale), piazza Petrosini, piazza De Santi, via Matteotti, via Apicella, via Provinciale Nocera-Sarno, incrocio via Nicotera-via Federici, via SS18, ponte Isaia Gabola, viale San Francesco.