fbpx

Arrestati, nel corso delle operazioni, due pregiudicati di 49 e 21 anni le cui responsabilità saranno accertate da successive indagini

carabinieri cavaProseguono i controlli a tappeto dei Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno nell’Agro Nocerino-Sarnese e nella Valle Metelliana, soprattutto dopo i recenti episodi di criminalità degli ultimi mesi.

Nel corso delle operazioni a Cava de’Tirreni sono state rinvenute cinque pistole complete di munizioni e quattro “bombe carta” artigianali da elevate potenzialità. Sono stati arrestati due pregiudicati di 49 e 21 anni, le cui responsabilità saranno accertate a seguito di ulteriori indagini, che chiariranno anche la provenienza delle armi e il loro coinvolgimento in azioni delinquenziali sul territorio.

conflitti in famiglia