fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il Vescovo e l’Assemblea del clero hanno sposato la via della prudenza, considerando anche la crisi umanitaria scaturita dal conflitto in Ucraina

processione2Niente processioni fino a data da destinarsi nella Diocesi Nocera-Sarno.

Lo ha deciso questa mattina l’Assemblea del clero, in unità col Vescovo monsignor Giuseppe Giudice. “Raccogliendo l’invito alla prudenza, evitando gesti e comportamenti che potrebbero potenzialmente essere rischiosi – si legge nel comunicato ufficiale – le processioni sono sospese fino a data da destinarsi. Un tempo propizio affinchè possa aprirsi una riflessione più ampia e costruttiva sulla pietà popolare e le sue manifestazioni esteriori”. Alla base della decisione anche la crisi umanitaria scaturita dal conflitto bellico in Ucraina, “che richiede preghiera per la pace, sobrietà e carità nei confronti dei fratelli che hanno perso tutto sotto i bombardamenti”.
Rammarico e dispiacere nell’intera comunità dell’Agro , in particolare a Pagani dove domenica 24 aprile si celebra la Madonna del Carmine (Madonna delle Galline) e a Nocera Inferiore, dove sono gioco forza annullate le processioni di San Prisco e di Santa Rita, con relativa cascata delle rose. C’è da capire, ora, cosa decideranno i vari sindaci riguardo i festeggiamenti laici.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca