fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Non ancora pubblicato
Pin It

I giovani, studenti Erasmus, erano rimasti bloccati su una rupe rocciosa senza possibilità di tornare indietro e a temperature molto basse. Dopo alcune ore sono stati raggiunti e portati a valle

soccorso alpinoSi sono smarriti nel buio sulle montagne di Cava de' Tirreni. Brutta disavventura per quattro studenti Erasmus, salvati dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico della Campania.

L'allarme è scattato poco dopo le 19 di ieri sera dai Carabinieri della cittadina metelliana, che hanno allertato i soccorritori e, in collaborazione con i volontari Protezione civile, si sono messi immediatamente alla ricerca dei giovani, pur non essendo in possesso di strumenti GPS. I quattro escursionisti, studenti di nazionalità diverse, hanno perso traccia dei sentieri mappati in località Contrapone, durante la discesa dalla vetta del monte Finestra, ritrovandosi in una zona impervia e senza possibilità di tornare indietro, data anche la particolare morfologia rocciosa. Le squadre di soccorritori hanno percorso diversi sentieri: prima il sentiero Sergio Rosa, senza riuscire a raggiungere i dispersi nel buio della montagna. Poi un altro gruppo ha risalito il canalone nei pressi del sentiero 312b, rintracciando i giovani su una rupe rocciosa e portandoli a valle con tecniche alpinistiche, in un'operazione non semplice. Grande supporto è stato dato da una pattuglia dei Carabinieri della Tenenza di Cava de' Tirreni e da alcuni conoscitori del posto che hanno aiutato i soccorritori a perlustrare i boschi.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca