fbpx

In manette un uomo già noto alle forze dell’ordine. Aveva fatto irruzione nella casa della donna sotto gli occhi terrorizzati del figlio piccolo

carabinieri 2Entra a casa della compagna forzando un balcone in legno e durante un violento litigio le lancia contro una stufetta elettrica, sotto gli occhi terrorizzati del figlio di 7 anni.

Provvidenziale, stando a quanto riporta ANSA, l’intervento dei Carabinieri che, allertati dalla vittima, si sono precipitati sul posto e hanno evitato il peggio. L’uomo, un 35enne di Torre del Greco già noto alle forze dell’ordine, è stato prima condotto in camera di sicurezza e poi trasferito in carcere con l’accusa di maltrattamenti e lesioni. La donna, immediatamente trasportata in ospedale, è stata medicata e dichiarata guaribile in tre giorni.

conflitti in famiglia