fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Almeno 20mila euro di carburante non pagato. L'assalto è durato per una notte intera. Sporta denuncia per furto, con le forze dell'ordine che stanno esaminando le immagini delle telecamere per individuare gli autori

furto benzinaUn distributore di benzina guasto fa scattare la corsa dei disonesti, con pieno gratis per decine di automobilisti. È successo due sere fa ad Eboli, in un distributore di carburante situato tra Tavernanova e Santa Cecilia.

Il danno, secondo le stime del gestore, ammonterebbe ad almeno 20mila euro. Poco è bastato, infatti, perché si diffondesse la notizia. E così per tutta la notte tantissime persone, in auto, ma anche con taniche e bottiglie, hanno approfittato del malfunzionamento per fare incetta di gasolio e benzina. Probabilmente qualcuno l'avrà considerato un vero e proprio "colpo di fortuna", senza riflettere sulle conseguenze, in virtù dei prezzi esorbitanti degli ultimi giorni. Nessuno ha segnalato il guasto al proprietario, che si è reso conto della situazione soltanto il mattino seguente. L'uomo ha sporto denuncia per furto. Le forze dell'ordine sono ora al lavoro per risalire all'identità dei tanti che hanno fatto scorta di carburante senza pagare, con l'ausilio delle immagini del sistema di video-sorveglianza.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca