fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

L’imprenditore di San Gennaro Vesuviano è stato pizzicato dai Carabinieri. Dovrà restituire circa 10mila euro

pizzeriaDovrà restituire circa 10mila euro e rispondere di furto aggravato un imprenditore 52enne di San Gennaro Vesuviano, dopo che i Carabinieri hanno scoperto all’interno della sua pizzeria un allaccio abusivo alla rete elettrica.

Il contatore rilevava da oltre due anni consumi bassissimi e i militari, insieme a personale tecnico dell'Enel hanno ispezionato il locale, scoprendo che i cavi che alimentavano la pizzeria erano collegati direttamente alla rete portante. Per il 52enne sono scattate le manette e questa mattina sarà giudicato con rito direttissimo. (fonte ANSA)

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca