fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Avevano derubato i clienti di un locale di intrattenimento. Il tempestivo allarme delle vittime ha consentito agli agenti della Volante di rintracciare i malviventi e ammanettarli
Nelle prime ore di questa mattina personale operante delle volanti ha tratto in arresto, per il reato di furto aggravato, D.M., nato a Napoli il 16/9/2003, residente a Portici, e I.M., nato ad Eboli, il 01/01/1999, residente a Battipaglia. Entrambi erano già conosciuti alle forze dell'ordine.


L'operazione è scaturita da una telefonata al numero di emergenza della Polizia di Stato che ha segnalato i due all'interno di un locale di intrattenimento, dove avevano appena sottratto vari monili d'oro ai clienti presenti in sala.
Gli equipaggi in sevizio, allertati, hanno bloccato i soggetti nelle adiacenze del locale. Dalla perquisizione effettuata nella loro autovettura è stato rinvenuto, occultato all'interno del vano della ruota di scorta, un sacchetto di plastica trasparente contenente 6 collane e 2 pendenti. Gli agenti hanno raccolto le testimonianze di alcuni clienti del locale che, dopo aver immediatamente riconosciuto i fermati come gli autori dei furti, hanno raccontato di essere stati derubati delle proprie collanine mentre ballavano all’interno del locale. Parte della refurtiva è stata contestualmente restituita ai legittimi proprietari.
I due sono stati arrestati, e subiranno nel pomeriggio un processo per direttissima.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca