fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Costeranno 3,5 milioni di euro e dovranno essere ultimati entro 219 giorni. La somma sarà finanziata dagli assegnatari dei lotti. Alle 11, alla presenza del sindaco, la cerimonia di consegna del cantiere

Lunedì 28 febbraio avranno inizio i lavori necessari al completamento delle aree per l’insediamento produttivo del P.I.P. Località Casarzano, che si compone di 43 lotti (alcuni dei quali già insediati) e si estende per complessivi 467 mila mq complessivi.


I lavori cominceranno dall’area alle spalle del Cimitero comunale con la realizzazione della viabilità interna e del parcheggio. Successivamente si procederà con la realizzazione della viabilità di collegamento alla strada provinciale SR266a.
L’esecuzione dei lavori è stata affidata alla ditta L.G.P. Costruzioni Srl da Napoli, per un importo contrattuale di 1.701.934,28 euro e dovranno concludersi entro 219 giorni dalla data di consegna definitiva. Nei successivi 90 giorni dovrà avere luogo il relativo collaudo e la conseguente messa in esercizio. La direzione dei lavori è a cura dell’Ufficio Lavori Pubblici del Comune.
In particolare, si tratta di lavori di realizzazione di strade e parcheggi, nonché della necessaria infrastruttura tecnologica. I lavori saranno realizzati grazie alla disponibilità della somma di circa due milioni di euro anticipati dall’ente mediante contrazione di mutuo Cassa Depositi e Prestiti. La spesa complessiva dell’intero intervento di realizzazione del Piano Insediamenti Produttivi Casarzano, lavori ed espropri, ammonta a 3.595.000 euro e sono posti a carico degli assegnatari dei lotti.
Alle opere infrastrutturali già esistenti, sono state aggiunti ulteriori interventi, come la realizzazione di alcuni tratti viari per consentire l’accesso ai diversi lotti dell’area industriale. Per tutti i tratti sono previste zanelle su ambo i lati della carreggiata e marciapiedi su un solo lato.
Sono, inoltre, previste delle rotatorie e degli spartitraffico che consentiranno una maggiore snellezza del traffico, rampe per diversamente abili e muretti di delimitazione, oltre che opere di contenimento ove il dislivello del terreno lo impone.

conflitti in famiglia


Ancora, la realizzazione di impianti a rete: fognaria, idrica e antincendio, pubblica illuminazione, elettrica e telefonica, distribuzione gas.
Inoltre saranno realizzate la sistemazione delle aree a verde, con impianto di irrigazione e un ampio parcheggio.
La viabilità principale esistente, interna al comparto, è costituita da un asse viario principale (via Buscetto - via Buoninconti) che si diparte dalla 1° Traversa Borsellino a Sud e si collega a Nord con via Petrarca, già SR266.
La viabilità di progetto è distinta in cinque tronchi di collegamento e di penetrazione a servizio dei lotti e delle aree attrezzate che si dipartono tutti dalla via Francesco Petrarca.
In riferimento alla sicurezza stradale si prevedono restringimenti “ad hoc” della carreggiata su via Petrarca onde evitare velocità eccessive, e la apposizione di “occhi di gatto” in corrispondenza degli attraversamenti pedonali per la massima visibilità degli stessi.
Particolare attenzione sarà posta alla gestione delle acque pluviali, per le quali è indispensabile la permeabilizzazione dei marciapiedi e dei parcheggi per i veicoli leggeri. I materiali utilizzati saranno: cementi drenanti, rivestimenti tipo ghiaia, selciati in calcestruzzo o cemento con i giunti permeabili, selciati in pietre porose, selciati verdi o con cemento alveolare o in plastica, cippato di legno.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca