fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Giornata di lacrime per l'intera città per la morte di Mimì Citarella e Giampiero Pecoraro. In un messaggio il primo cittadino ha voluto esprimere la propria afflizione e la vicinanza alle famiglie 

manlio torquato 2019 23ott1Commozione e dolore a Nocera Inferiore per la scomparsa di uno storico imprenditore locale, il costruttore Mimì Citarella, e del giovane Giampiero Pecoraro. Sconvolta l'intera comunità.

In serata è arrivato anche il messaggio di cordoglio del sindaco Manlio Torquato che ha voluto dedicare qualche riga ad entrambi. "Oggi - scrive il primo cittadino - dobbiamo piangere due persone, cui la città tributa il proprio commosso dolore. Diverse per età e per storia. Don Mimì Citarella, imprenditore buono e stimato, scomparso ieri, è stato salutato stamane dai tanti amici di famiglia. Lascia il ricordo di come si possa fare impresa "per bene" anche in una città difficile. Alle figlie Anita ed Imma e alla moglie Rosanna, abbiamo portato il saluto nostro e della città che rappresentiamo. Ma è ancora un'altra la scomparsa che ci commuove emotivamente e ci rende affranti, da padri e da rappresentanti di questa comunità. È quella di un giovane 23enne, Giampiero, spentosi improvvisamente. Siamo senza parole quando un fiore di questa terra viene ad essa strappato. Alla madre e al padre, alla sua famiglia - conclude Torquato - ci stringiamo come padri e come comunità, come fosse nostro figlio".

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca