fbpx

Non ancora pubblicato

Per l’uomo anche una multa di 400€ e la chiusura dell’attività commerciale da parte degli agenti della Guardia di Finanza

baristaAveva contratto il Covid ma era regolarmente a lavoro il proprietario di un bar a Benevento, pizzicato e denunciato dalla Guardia di Finanza.

Gli agenti delle Fiamme Gialle, entrando nel locale per i canonici controlli del Green Pass, hanno notato che il titolare dell’attività si dirigeva repentinamente verso la toilette, cercando di non essere notato.  Dopo averlo invitato ad uscire hanno esaminato la certificazione verde, che è risultata essere sospesa. Da una successiva verifica presso l’ASL, l’uomo è risultato essere in regime di quarantena poiché positivo al Covid dal 21 gennaio.  Per il trasgressore è scattata una denuncia penale per inottemperanza ad un ordine legittimamente dato dall’autorità sanitaria per contenere una pandemia, una sanzione amministrativa di 400€ e l’obbligo di chiusura dell’esercizio.  

conflitti in famiglia