fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Ottimo riscontro tra i genitori, con oltre 60 blocchetti di buoni pasto già venduti. L’assessore Fortino: «L’inizio è slittato in accordo coi dirigenti scolastici»

mensa scolasticaÈ partito questa mattina il servizio mensa nelle scuole di Nocera Inferiore.

Dopo le numerose polemiche scatenate da diversi cittadini e da qualche consigliere comunale, che lamentava ritardi ingiustificati gli uffici di competenza, i bambini possono finalmente consumare il pasto nei propri istituti scolastici di competenza.
Ottima risposta da parte delle famiglie, visto che ad oggi sono stati già venduti oltre 60 blocchetti di buoni. «Abbiamo avviato un altro servizio molto apprezzato da genitori e bambini – ha spiegato l’assessore alle politiche giovanili Federica Fortino – abbiamo iniziato con un po’ di ritardo in accordo totale coi dirigenti scolastici, che avevano bisogno di tempo per organizzarsi, soprattutto per rispettare scrupolosamente tutte le normative anticontagio».

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca