fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Ordinanza del sindaco Torquato al fine di evitare assembramenti e diffusione del Covid anche nei giorni delle vigilie e di Santo Stefano. Disposta pure la chiusura dei distributori automatici

albero pzzadelcorso2021Nocera Inferiore si prepara alle festività ed alle vigilie di Natale e Capodanno che ogni anno vedono le strade del centro cittadino gremite di persone. A tal proposito, per evitare assembramenti e rischi in relazione all'emergenza Covid, il sindaco Manlio Torquato ha firmato un'ordinanza che integra i provvedimenti del Governatore De Luca.

In particolare, nei giorni 24, 25, 26 e 31 dicembre, e il 1 gennaio, sono state disposte le seguenti misure: il divieto per tutti gli esercizi commerciali ed artigianali di emissioni sonore su pubblica via generate a mezzo di casse acustiche e/o intrattenimenti musicali, per l’intero arco della giornata; il divieto di commercio ambulante alimentare (pizze, fritti, zeppolerie, street food e similari) poiché attività che si prestano all’assembramento di persone per il consumo su strada; la chiusura dei distributori automatici di bevande H24 dalle ore 12 alle ore 7 del giorno successivo in ragione del facile assembrarsi di persone e giovanissimi dinanzi agli stessi; il divieto di vendita di bevande alcoliche per gli esercizi commerciali di generi alimentari (quali salumerie, supermercati e similari dalle ore 12 alle ore 7 del giorno successivo, in quanto suscettibili più facilmente in detta fascia oraria e secondo consolidata esperienza degli anni passati, di essere acquistati presso i predetti esercizi e consumati su strada.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca