fbpx

Importante manifestazione con duplice valore di accoglienza e di promozione della legalità da parte del plesso di Primaria “Castel di Leva”, in collaborazione col plesso di Secondaria di I Grado “Formato” dell’I.C. “Via Frignani” di Roma
A dicembre, tradizionalmente, inizia il periodo dell’“open day” con il quale le scuole presentano la propria offerta formativa alle famiglie dei giovani discenti in vista delle scrizioni di fine gennaio.

A Castel di Leva, nel plesso Formato, la cerimonia di apertura della scuola alle famiglie, nel pieno rispetto delle normative per il contenimento della pandemia, si è svolta con la partecipazione straordinaria – nonché applauditissima – della banda musicale della Guardia di Finanza, diretta dal maestro tenente Dario di Coste. Un evento importante che ha coinvolto i tantissimi presenti e i giovani ragazzi che hanno interagito con la banda che, oltre a suonare i tradizionali pezzi del loro repertorio, ha allietato i più piccoli con le musiche più celebri dei cartoni animati.
- Dirigente Gianfranco Turatti, una manifestazione che ha coinvolto la Primaria e la Secondaria insieme ed ha appassionato i ragazzi.
«Effettivamente non mi aspettavo una partecipazione così massiccia e attenta dei ragazzi! Una manifestazione straordinariamente importante in quanto la banda della Guardia di Finanza, una delle eccellenze musicali italiane, non solo ci ha onorato con la sua presenza, ma soprattutto ha interagito con i più giovani e questo, da avvocato, lo vedo come un messaggio straordinariamente importante, in quanto avvicina i ragazzi alle Forze dell’Ordine, facendole percepire come vicine e noi e ci aiuta in quella promozione della legalità, uno dei punti salienti della preparazione scolastica e della formazione del futuro cittadino della Repubblica». - Dottoressa Marilena Falbo, lei è stata l’ideatrice e l’organizzatrice della manifestazione. A lei vanno i complimenti e i ringraziamenti per la riuscita dell’evento.
«Per me, ma per la scuola tutta, è una vera fortuna avere colleghi così partecipi e propositivi e voglio ringraziarli tutti. Se il rispetto delle regole e la legalità si imparano sin da piccoli, allora noi oggi abbiamo raggiunto un duplice obiettivo: quello di aprire la scuola al territorio e quello di operare in sinergia con le Forze dell’Ordine per favorire una corretta cultura della Legalità».
- Professore Riccardo Marini, apertura della scuola, promozione della legalità e buona musica: un trio eccellente che mostra quanto sia importante questo plesso per il territorio di Castel di Leva e, soprattutto, mostra quanto i giovani siano sensibili a questo tipo di manifestazioni e quanto la buona musica sia vincente.
«Esattamente! E da docente di musica non posso che essere lieto del calore riservato alla banda e della attenzione riservata ai pezzi musicali. Una esecuzione brillante e coinvolgente che ci ha fatto fare un viaggio nella memoria dei cartoni animati della Walt Disney e che ha appassionato i più giovani, ben lieti di rispondere ai quesiti musicali del maestro tenente Dario di Coste, il quale è riuscito non solo a dirigere, ma anche a coinvolgere e ad appassionare i piccoli alunni. Una manifestazione all’insegna della buona musica, che affina la sensibilità e ci permette di volare alto col pensiero».

conflitti in famiglia