fbpx

La Polizia ha sorpreso un uomo di Eboli mentre spacciava cocaina. Ritrovato un bilancino di precisione e tutto il materiale per il confezionamento delle dosi

Polizia genericaÈ stato fermato e poi condannato agli arresti domiciliari un pregiudicato di 64 anni di Eboli, P.P. le sue iniziali, accusato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Merito degli agenti di Polizia del Commissariato di Battipaglia che erano venuti a conoscenza della proficua attività avviata dall’uomo. Decisivo è stato un appostamento nei pressi dell’abitazione dello spacciatore, che ha permesso di fermare un ragazzo che aveva appena acquistato delle dosi di cocaina. Per tale ragione P.P. è stato immediatamente perquisito e nel sottoscala dell’edificio, i poliziotti hanno ritrovato altre dosi di cocaina, un bilancino digitale, la somma di denaro che l’acquirente gli aveva elargito poco prima per comperare la cocaina e una moltitudine di bustine in cellophane utili a confezionare altre dosi di stupefacente.

conflitti in famiglia