fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Negli ultimi mesi si tende a lasciare gli avvisi di raccomandata in buca, senza citofonare. Disagi e lamentele anche dagli sportellisti

poste via amatoContinuano i disagi e le code agli uffici postali in tutto l’Agro Nocerino-Sarnese.

Se da oggi è previsto il pagamento delle pensioni relative al mese di dicembre ed è fisiologica una maggiore affluenza agli sportelli, è altrettanto vero che tanti cittadini sono costretti a recarsi negli uffici per ritirare le raccomandate, dal momento in cui negli ultimi mesi la tendenza dei postini è quella di infilare in buca direttamente gli avvisi, senza neppure tentare di raggiungere via citofono o campanello gli ignari destinatari. Alle numerose lamentele giunte alla nostra redazione da numerosi utenti, si uniscono anche quelle degli sportellisti e dei direttori degli uffici postali, costretti loro malgrado a gestire un flusso nettamente maggiore di persone, soprattutto in un periodo in cui i contagi da Covid sono nuovamente in crescita e sarebbe opportuno evitare inutili assembramenti soprattutto nei luoghi chiusi.

conflitti in famiglia

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca