fbpx

Il Nucleo Antisofisticazione dei Carabinieri ha effettuato un controllo nei bar e punti di ristoro dell’impianto sportivo salernitano. Multa di 150mila euro alla ditta appaltatrice

stadio arechi saBlitz dei Carabinieri del NAS allo stadio “Arechi”, durante la gara di campionato tra Salernitana e Sampdoria, poi vinta dagli ospiti per due reti a zero.

Gli agenti del Nucleo Anti Sofisticazione, insieme al personale dell’Ispettorato del Lavoro, hanno controllato bar e punti di ristoro sparsi nell’impianto sportivo di Salerno e hanno ravvisato la presenza di decine di dipendenti (quasi tutte le unità impiegate) privi di regolare contratto di assunzione. Sono state riscontrate evidenti e gravi mancanze di carattere igienico-sanitario e strutturali che sono state segnalate all’ASL di Salerno. E’ stata constatata, inoltre, la presenza di un cane all'interno di un punto ristoro, in un’area destinata alla preparazione e confezionamento degli alimenti, oltre che di cibi scaduti.

conflitti in famiglia

I vari illeciti contestati alla ditta appaltatrice, sia in materia sanitaria che inerenti la normativa sul lavoro, hanno comportato l’elevazione di sanzioni per un importo complessivo di circa 150mila euro e la contestuale diposizione della sospensione dell'attività imprenditoriale.