fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

L’avviso di richiamo, che riguarda un lotto prodotto in provincia di Verona da Melegatti, è stato pubblicato dal Ministero della Salute

pandoroPossibile presenza di pezzi duri di plastica nell’impasto”. Sono queste le motivazioni che hanno indotto la Melegatti 1894 a ritirare precauzionalmente dal mercato il lotto numero 210917 di Pandoro originale, prodotto nello stabilimento di San Giovanni Lupatolo, in provincia di Verona.

L’avviso, riportato dal Ministero della Salute sul proprio portale dedicato agli Avvisi di sicurezza, riguarda i famosi dolci natalizi contenuti in confezione da 750 grammi col termine minimo di conservazione 30/04/2022. Sono interessati anche i pandori di “aspetto e/o forma e/o struttura non perfetta appartenenti allo stesso lotto di produzione e venduti in confezioni da 740 grammi.  

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca