fbpx

I carabinieri hanno deferito al Tribunale dei minorenni un 17enne di Pontecagnano per aver selvaggiamente picchiato un suo coetaneo la sera di sabato 30 ottobre
È stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Salerno perché responsabile di lesioni personali in danno di altro coetaneo di Salerno il 17enne di Pontecagnano Faiano che la sera dello scorso 30 ottobre aveva aggredito e colpito con pugni al volto da un suo coetaneo.

Il fatto è successo a Salerno, sul lungomare Triste, e sul posto erano intervenuti i carabinieri. All’arrivo dei militari dell’Arma sul posto, la vittima non era presente in quanto già ricorsa alle cure dei sanitari del pronto soccorso del locale ospedale ove veniva diagnosticato un “trauma cranio facciale con frattura ossa nasali e lesione cutanea regione zigomatica dx da riferita aggressione” con prognosi di 25 giorni.

conflitti in famiglia


Le immediate indagini svolte in collaborazione con le Stazioni carabinieri di Pontecagnano e Salerno Principale hanno consentito di identificare l'aggressore.
Sono in corso ulteriori indagini per verificare le cause hanno determinato il violento gesto.