fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Era l'anno scolastico 1969/70, e un gruppo di giovani baldanzosi, quelli della IV F, lasciava l'Istituto Galizia. Per molti normalmente è la fine dei contatti, ma per loro non è stata così ...
Cinquanta anni di incontri ininterrotti tra un gruppo di ex compagni di classe.

È quel che è successo ai "ragazzi" della IV F dell'Istituto Galizia di Nocera Inferiore, che dal 1970, quando si sono diplomati, non hanno saltato un solo anno per rivedersi e celebrare la loro amicizia. Un appuntamento cui, fin che sono stati in condizioni di farlo, non hanno mai disertato anche i loro docenti. Unica eccezione, forzata, quella del 2020: proprio quella in cui si sarebbe dovuto celebrare il cinquantenario. I motivi sono noti: la prudenza indotta dall'epidemia di Covid in atto. Ma i giovani del '52 non si sono persi d'animo, e quest'anno hanno recuperato l'anniversario non celebrato.
Eccoli, nella foto, in ordine nella da sinistra a destra:
Mario Cascone, Franco Tozza, Mimmo Cerrato, Carlo Chirico, Aurelio Cuoco, Peppe Pannullo, Enzo Gaudiano, Gerardo Santalucia, Salvatore Fiorentino, Alfredo Petrosino, Raffaele Ruggiero. Ed in seconda fila: Rosario Tirelli, Lino Picca, Emilio Amendola, Luciano Zappone, Gianni Miriano, Vittorio Borzi, Antonio Luongo, Michele Vollaro.
Auguri dalla redazione per questo prezioso tesoro: un'amicizia conservata anche 50 anni dopo la fine del percorso scolastico comune. Ad maiora!

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca