fbpx

L’operazione è stata eseguita dai Carabinieri del gruppo per la Tutela Ambientale di Napoli. Le fabbriche si trovano a Torre Annunziata, Pagani, Solofra e Striano

fiume sarnoQuattro aziende sono state sequestrate nell'ambito delle indagini sulle cause d'inquinamento del fiume Sarno.

Come riferisce ANSA l’operazione è stata eseguita dai Carabinieri del comando gruppo per la Tutela Ambientale di Napoli, che hanno dato esecuzione a tre decreti di sequestro preventivo emessi dai gip dei Tribunali di Avellino, Nocera Inferiore e Torre Annunziata. Le aziende colpite dal provvedimento operano nel settore della metallurgica pesante, dell'attività conserviera e dell'attività conciaria e hanno sede nei comuni di Solofra, Pagani, Torre Annunziata e Striano. I legali rappresentanti sono accusati di scarico abusivo di reflui industriali, illecita attività di gestione di rifiuti, emissioni in atmosfera senza autorizzazione e, in un caso, anche di inquinamento ambientale.