fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Le Fiamme Gialle del Comando provinciale di Napoli, su iniziativa del prefetto Marco Valentini, ha individuato e sequestrato 50 magliette esposte su una bancarella abusiva
Ne aveva segnalato l'esistenza qualche giorno fa il quotidiano "Il Mattino". Ora arriva il sequestro da parte delle Fiamme Gialle.

Le magliette inneggianti alla camorra in vendita sulle bancarelle sono state trovate e sequestrate dai militari della Guardia di Finanza in via Roma, all'altezza del carcere di Secondigliano.
Le Fiamme Gialle avevano avuto l'input ad agire dal Prefetto di Napoli Marco Valentini, in prima linea nell'attività di contrasto alla mitizzazione dei simboli della camorra in città e in tutta la provincia partenopea.
Sono stati i finanzieri del 2° Nucleo Operativo Metropolitano di Napoli a sottoporre a sequestro le magliette.
Si invitano pertanto i cittadini a denunciare alla Guardia di Finanza, anche tramite il servizio “117”, chi si renda responsabile della messa in vendita di articoli contraffatti soprattutto se inneggianti a simboli mafiosi.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca