fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Non ancora pubblicato
Pin It

Il certificato verde sarà obbligatorio su treni, aerei e traghetti a lunga percorrenza, ma anche per il personale scolastico e gli studenti universitari

green passIl Green Pass diventa un compagno di viaggio sempre più importante per gli italiani, nonostante le continue manifestazioni di protesta che si susseguono quotidianamente.

Da oggi il certificato verde sarà obbligatorio anche per l’accesso e l’utilizzo di treni a lunga percorrenza, aerei adibiti a servizi commerciali di trasporto di persona su tratta nazionale e internazionale e su navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale, ad esclusione di quelli impiegati per i collegamenti marittimi nello Stretto di Messina. L’obbligo del Green Pass per gli spostamenti non vale per i bambini al di sotto dei 12 anni e per tutti colori i quali sono esonerati dalla vaccinazione per motivi di salute sulla base di idonea certificazione medica. Novità anche nel mondo della scuola: il pass sarà obbligatorio per tutto il personale scolastico e universitario del sistema nazionale di istruzione (insegnanti, personale amministrativo, presidi) e per tutti gli studenti universitari che dovranno seguire le lezioni in presenza e sostenere gli esami. La prossima novità potrebbe riguardare la durata della certificazione: il Cts ha già dato l’ok a prolungarne la validità da nove e dodici mesi per chi ha completato il ciclo vaccinale.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca