fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Il servizio veterinario è intervenuto lo scorso 5 agosto nella frazione Sant’Anna. L’assessore Baldi: « È un episodio raccapricciante»

cane maltratatto cavaÈ stato denunciato alle Autorità Giudiziarie un 54enne di Cava de’Tirreni, A.C. le sue iniziali proprietario di due cani neri di piccola taglia, uno dei quali rinveuto morto, infestato dai parassiti e ancora legato ad una corda ed un altro libero ma malnutrito e in condizioni di salute critiche.

Il ritrovamento è stato fatto lo scorso 5 agosto dagli agenti di Polizia Municipale e dal Servizio di Veterinaria dell’Asl Salerno alla frazione Sant’Anna, che hanno scovato le due bestione in un angusto e fatiscente spazio recintato. Il cane morto è stato recuperato dal personale veterinario dell’Asl che effettuerà anche l’esame necroscopico, mentre l’altro è stato liberato e affidato alla custodia della “Lega della Difesa del Cane”.
«Un episodio raccapricciante – afferma l’assessore alla Polizia Municipale, Germano Baldi – non sono tollerate condizioni di maltrattamento degli animali, siamo sempre pronti ad intervenire e abbiamo altre iniziative pronte a partire. Mi auguro che su questo tema ci sia la massima collaborazione di tutti, e spero in una pena esemplare da parte delle Autorità Giudiziaria».

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca