fbpx

Continuano anche in zona bianca i controlli dei reparti interforze per prevenire i contagi e per assicurare l'ordine pubblico. Una ragazza colpita per errore da un oggetto lanciato durante una rissa

Due ragazzi, uno di 21 ed una di 23, sono rimasti feriti nel corso di una misteriosa aggressione avvenuta a Lungomare Trieste, a Salerno.


Il primo ad essere ferito è stato un 21enne con precedenti in materia di stupefacenti e sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale emesso dal Questore di Salerno. A suo dire, si sarebbe verificato subito dopo l’una, allorquando il giovane ferito sarebbe stato avvicinato e colpito da altro giovane con oggetto acuminato al fianco. Prontamente soccorso è stato trasportato presso l’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona.
L’altro episodio, invece, è avvenuto verso le ore 4:00, all’esterno del Bar Arienzo dove, per futili motivi, è nata una lite che ha coinvolto gli occupanti di un tavolo. Nella circostanza una ragazza veniva colpita, in maniera involontaria, da un oggetto lanciato da uno dei contendenti ed è ricorsa alle cure sanitarie senza necessità di ricovero. Per il resto, nel corso dei controlli interforza per una movida tranquilla, sono state multate 9 prostitute, e 4 persone sono state sanzionate per consumo di alcolici in strada dopo le 22.
Numerosi gli altri controlli, che hanno interessato complessivamente quasi 7500 persone e 4000 auto, con 5 verbali per infrazioni al codice della strada, 4 deferimenti per inosservanza al foglio di via obbligatorio, due sequestri amministrativi per commercio ambulante abusivo e due per l’uso di droga.