fbpx

Operazione anticontrabbando della Guardia di Finanza di Napoli, che ha arrestato a Volla un contrabbandiere trovato in possesso di 46 casse di Marlboro. Avrebbero fruttato 150mila euro
Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha tratto in arresto un contrabbandiere a Volla, in provincia di Napoli, e sottoposto a sequestro 320 chilogrammi di “bionde” di marca Marlboro.


L'operazione è stata messa a segno dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Torre Annunziata, che nel corso di una perquisizione hanno scoperto nel garage di pertinenza dell’abitazione di un 63enne, le 46 casse contenenti le sigarette.
Al termine dell’intervento il responsabile, su parere dell’Autorità Giudiziaria, è stato dapprima sottoposto agli arresti domiciliari e successivamente, all’esito del giudizio direttissimo, alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
Le sigarette, risultate tutte sprovviste del contrassegno di Stato, se immesse sul mercato illegale, avrebbero fruttato introiti per circa 150mila euro.
Questo ulteriore risultato si inserisce nel quadro dell’intensificazione delle attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio disposte dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli nel periodo di agosto.