fbpx

Il provvedimento, come specifica l'assessore Baldi, assunto dopo le tantissime segnalazioni di pericolo pervenute dovute allo sfrecciare di biciclette e altri mezzi

La Giunta comunale di Cava de' Tirreni, con una propria delibera, ha disposto il divieto permanente di circolazione nella zona a traffico limitato di corso Umberto I e traverse, di ogni tipo di velocipede, anche elettrico, compresi overboard, skateboards e segway.

Questo tipo di veicoli potranno entrare solo se condotti a mano. Resta libero l'accesso ai velocipedi anche giocattolo condotti dai minori di 6 anni purché accompagnati da adulti, oltre che alle macchine ad uso delle persone con disabilità rientranti tra gli ausili medici secondo le disposizioni comunitarie, con motore o senza.
«Un provvedimento che si è reso necessario – afferma l’assessore alla Polizia Municipale Germano Baldi – dopo le tantissime segnalazioni di pericolo che ci sono pervenute dovute allo sfrecciare di biciclette e altri mezzi specificati nella delibera e persone che addirittura sono state investite per fortuna senza gravi conseguenza, e bisognava mettere un freno. Il centro storico è la parte della città più frequentata da famiglie, anziani e bambini a cui dobbiamo garantire una passeggiata serena e in tutta tranquillità e abbiamo il dovere di tutelare tutti i cittadini».