fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

I fatti si sarebbero verificati poco dopo le ore 15 in via Onofrio di Giordano. Inutile la corsa di medici e forze dell’ordine. Rinviato il Consiglio Comunale

comune cavaDramma questo pomeriggio a Cava de’Tirreni, dove poco dopo le ore 15 una 29enne si è lanciata dal balcone della sua abitazione in via Onofrio di Giordano.

Inutile la corsa sul posto dei volontari della Croce Rossa, dei Carabinieri e del personale del 118 che non ha potuto far altro che constatare il decesso. Sembra che la ragazza soffrisse già da alcuni giorni di problemi psichici. Mentre era in casa con la famiglia, si sarebbe allontanata con la scusa di recarsi in bagno. Avrebbe però raggiunto il terrazzo della sua camera, al quarto piano, e da qui si sarebbe lanciata nel vuoto. In segno di lutto e rispetto verso la famiglia è stato rinviato il Consiglio Comunale, che era in programma alle ore 17.
«L’intero Consiglio Comunale, il Sindaco Vincenzo Servalli e tutta l’Amministrazione comunale, si stringono intorno alla Famiglia colpita dal tremendo lutto ed esprimono il cordoglio e tutta la possibile vicinanza – si legge in una nota - nella riunione dei Capigruppo è stato deciso di rinviare anche il Consiglio Comunale previsto per giovedì 25 giugno. La nuova convocazione del Consiglio Comunale è prevista per venerdì 26 giugno con inizio alle ore 9.30 e saranno trattati entrambi gli ordini del giorno dei due Consigli rinviati».

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca