fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Oltre un milione e mezzo di articoli contraffatti tra prodotti firmati, bandiere tricolore e mascherine anti-covid

gadget pezzottiNuova importante operazione delle Fiamme Gialle in Campania.

La Guardia di Finanza di Napoli ha infatti sequestrato oltre un milione e seicentomila articoli contraffatti, tra cui capi di abbigliamento e gadget connessi agli Europei di calcio: l’operazione ha interessato diverse zone della provincia di Napoli e ha portato alla denuncia di sei persone.
La maggior parte della merce è stata sequestrata nel quartiere Barra, in un negozio gestito da cittadini cinesi, nel quartiere Fuorigrotta e in zona stazione a dei venditori abusivi per un totale di un milione e mezzo di prodotti contraffatti di note griffe come Chanel, Dior, Louis Vuitton, Nike, Adidas, Gucci, Supreme, Fendi, Reebok, Moschino, Prada e Burberry oltre che tute e maglie della nazionale italiana di calcio.
Tra Sant'Antimo e Giugliano in Campania, sono stati invece sequestrati 35mila prodotti tra accessori per la cura della persona, bandiere tricolore, maglie e vari gadget della Nazionale. A Pompei e a Torre del Greco l’operazione ha portato al sequestro di 5500 gadget dei campionati europei privi delle indicazioni minime per il consumatore sull’origine, provenienza e qualità. In un negozio di abbigliamento di Nola e presso un rivenditore all’ingrosso di biancheria di Ottaviano sono state requisite quasi 18mila mascherine non a norma. Infine tra San Giorgio a Cremano, Ercolano e Barano di Ischia, in diversi negozi gestiti da cittadini cinesi, sono stati sequestrati quasi 63mila tra articoli di cartoleria, materiali elettrici e accessori di moda privi delle indicazioni obbligatorie come il marchio CE.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca