fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Sdegno sui social per quanto avvenuto due giorni fa ad una anziana signora. Ultimo episodio di una lunga serie in diversi punti della città. Polizia a lavoro per stanare la ladra 

di Redazione

collana rubataEnnesimo episodio di scippo, nel giro di pochi giorni, ai danni di un’anziana donna a Nocera Inferiore, nei pressi della stazione ferroviaria. Tante le segnalazioni apparse sui gruppi Facebook nell’ultima settimana: via Lamberti, via Siciliano, piazza Trieste e Trento. Obiettivo sono sempre signore in età avanzata.

Stando alle testimonianze, ad agire sarebbe una donna di giovane età dai capelli scuri. Il modus operandi è sempre lo stesso: si avvicina alle vittime e le strattona improvvisamente per strappare collanine d’oro o altri oggetti preziosi, prima di scappare allontanandosi a bordo di un’auto guidata probabilmente da un complice. Gli agenti del locale commissariato di Polizia sarebbero già sulle sue tracce, anche con l'ausilio delle telecamere di videosorveglianza della zona. A preoccupare è l’aggressività con la quale la malvivente si scaglia sulle anziane donne rischiando di provocare, oltre al furto, anche brutte cadute e conseguenti danni fisici. Nell’ultimo caso, verificatosi due giorni fa nel viale che collega il piazzale della stazione al ponte di via Astuti, è stata sottratta alla vittima una collanina d’oro a cui era legato un ciondolo con la foto del figlio scomparso qualche anno fa. Ciò ha scatenato inevitabilmente indignazione e rabbia sui social, dove in molti invitano ora, soprattutto persone di età avanzata, alla massima prudenza.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca