fbpx

Firmato questa sera il protocollo di intesa con l’Asl Salerno. Il centro sociale di via Loria sarà nuovamente disponibile per le normali attività di anziani e disabili

palacoscioniSono trascorsi quasi due mesi e mezzo dalla delibera della Giunta Comunale di Nocera Inferiore, con la quale veniva approvata e inviata all’Asl la documentazione necessaria a rendere il PalaCoscioni centro vaccinale di riferimento per la città, con una spesa di quasi 20mila euro per adeguarlo a tutte le esigenze.

L’attesa si è conclusa questa sera, quando finalmente è stato firmato il protocollo di intesa tra l’amministrazione comunale e l’Asl Salerno. Il trasferimento sarà operativo dal 21 giugno, a causa della precedente programmazione sul calendario vaccinale effettuata dall’Asl per la sede di via Loria. Il centro di quartiere, dopo adeguata sanificazione, verrà nuovamente destinato alle abituali attività per anziani e disabili.  Il PalaCoscioni resterà comunque utilizzabile per tutte le attività sportive, che dal prossimo mese di luglio potranno essere disputate anche con presenza di pubblico.