fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

La Campania dovrebbe essere inserita in zona bianca il 21 giugno, quando il divieto di spostamento sarà completamente abolito anche in fascia gialla

nocera municipio tricoloreL’Italia si avvia sempre più verso la normalità, nella speranza che la campagna vaccinale sortisca gli effetti sperati ed eviti una terza ondata della pandemia a fine estate.

Da oggi Veneto, Umbria, Abruzzo e Liguria potranno godersi la zona bianca, insieme a Sardegna, Molise e Friuli Venezia Giulia che godono dei privilegi della fascia con meno restrizioni già da una settimana. Dovrà attendere almeno fino al 21 giugno la Campania, che resterà quindi in zona gialla ancora per un paio di settimane.
A partire da questa sera per le regioni gialle il coprifuoco scatterà alle ore 24 e il divieto di spostamento senza comprovata esigenza sarà valido fino alle ore 5. Un’ora in più di autonomia per i locali, che potranno gestire con meno pressioni il flusso di clienti, garantendo ingressi più contingentati e meno affollamenti. Resta l’obbligo di accogliere un massimo di quattro persone a tavolo sia all’aperto che al chiuso e la distanza di almeno un metro tra clienti seduti su tavoli diversi.
Dal 15 giugno in poi sarà dato il via libera anche in fascia gialla a matrimoni, parchi tematici e congressi con l’utilizzo del green pass, mentre il 1 luglio potranno riaprire piscine al chiuso, sale giochi, centri benessere, centri termali ed eventi sportivi al chiuso.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca