fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Ancora migliaia di controlli a persone, autoveicoli ed esercizi commerciali e di ristorazione da parte di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Esercito e Polizie locali
Campania in zona gialla, ma non mancano multe e chiusure di locali. Continua l'opera di prevenzione delle Forze dell'Ordine per il rispetto della normativa antiCovid e degli assembramenti.

Sono 3 i bar e ristoranti chiusi questa settimana per non aver rispettato gli orari di chiusura che ancora prevedono di tirar giù le saracinesche alle 22. Altri 5 esercizi commerciali sono stati invece sanzionati per mancato rispetto della normativa anticovid, e 57 le persone sanzionate per mancato uso o per il non corretto uso della mascherina.
Tra le sanzioni elevate, alcune hanno riguardato due locali in Cava de’ Tirreni (un bar al Corso e una braceria nei pressi della stazione ferroviaria della cittadina metelliana) e due in Salerno (un pub ed una sala ristorante nel cuore della Movida in via Roma) per non aver rispettato l’orario di chiusura imposto ai ristoranti ed agli esercizi di somministrazione di bevande ed alimenti.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca