fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Lo hanno rintracciato i Carabinieri, recuperando anche l'auto che era già stata nascosta da un carrozziere. Ora si cerca il passeggero che perse 4000 euro fuggendo
Abita a Scampia il proprietario della Citroen C3 nera che martedì scorso, nel fuggire da un posto di blocco a Salerno, in zona Torrione, diede origine a un conflitto a fuoco davanti alla scuola Alemagna, generando terrore tra ragazzi e genitori.
Furono esplosi cinque colpi: due da parte di una delle due persone a bordo della C3 e tre da un carabiniere che provò a centrare le gomme della Citroen. Uno dei malviventi, fuggendo, perse anche 4000 euro in contanti, frutto di qualche crimine precedentemente commesso.
L'uomo è stato trovato dai Carabinieri del comando provinciale di Salerno, che hanno recuperato anche l'auto (già celata presso un carrozziere del luogo di dimora del malvivente ed ora sotto sequestro), su cui i militari della sezione Investigazioni scientifiche Carabinieri di Napoli hanno svolto i rilievi del caso. Le attività proseguono per identificare il passeggero, nonché acclarare il movente del gesto criminoso, anche alla luce della consistente somma di danaro rinvenuta. Si escludono, allo stato, collegamenti con il furto avvenuto in una armeria del citato quartiere salernitano la notte successiva.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca