fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

I contagiati odierni nella città capofila dell’Agro sono 23. Il primo citadino punta il dito contro i giovanissimi

torquato21 1Resta piuttosto preoccupante il dato relativo al numero dei contagiati Covid a Nocera Inferiore.

Il bollettino odierno dell’Unità di Crisi riferisce di 23 nuovi positivi; una situazione quasi a limite che va avanti da diversi giorni, più precisamente dal boom di 39 casi registrato sabato 24 aprile. Da allora 20 contagiati domenica 25 aprile, 8 lunedì 26 aprile ma con un numero più basso di tamponi effettuati e 22 ieri. «Negli ultimi giorni abbiamo registrato un elevato numero di infezioni da Covid tra i giovanissimi, persone anche con età inferiore ai 18 anni – spiega il sindaco Manlio Torquato – una situazione evidentemente figlia di comportamenti sbagliati da parte dei ragazzi nocerini, che continuano a fare assembramenti e a non indossare correttamente la mascherina. Al momento la responsabilità del brusco aumento di casi sul territorio cittadino non può essere attribuita alla riapertura delle scuole o a quella dei locali in zona gialla. Su quest’aspetto – aggiunge senza mezzi termini il primo cittadino – saremo però inflessibili contro i trasgressori, per non penalizzare un’intera categoria già eccessivamente bistrattata. Nella giornata di ieri ho intercettato un mucchio di ragazzi assembrati intorno al tavolino di un ristopub senza distanziamento e senza mascherina. Ho ammonito e segnalato il gestore di quel locale; ho chiesto e continuerò a chiedere alle forze dell’ordine controlli ancor più serrati e punizioni esemplari per chi non rispetta o fa rispettare le regole».

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca