fbpx

il Nuovo Risorgimento Nocerino

 

Pin It

Sono incluse anche pizzerie, rosticcerie, pub, paninoteche ed altre categorie. Basterà presentare una domanda al Suap, e dopo le verifiche tecniche i titolari potranno "espandersi" all'esterno

Ci saranno spazi più ampi all'aperto per bar, pub, ristoranti, pizzerie, e altri locali simili. Lo ha stabilito oggi l'amministrazione Torquato con una delibera di Giunta.

Ogni locale, lasciando una zona che permetta la circolazione sia automobilistica che pedonale, potrà occupare lo spazio massimo disponibile anche, per esempio, con sgabelloni, piani d’appoggio, cavalletti pubblicitari, treppiedi.
Stabilito anche un parametro per l'area da occupare: larghezza massima 2 metri, lunghezza massima equivalente alla porzione di facciata prospiciente la strada.
Per ottenere gli spazi dovrà essere presentata un'apposita richiesta in carta semplice, tramite pec, al SUAP, utilizzando l’apposito modello scaricabile dal sitodel Comune, con allegata una planimetria.
Nella domanda i gestori dovranno impegnarsi a mantenere l’area oggetto di concessione in condizioni di costante pulizia e decoro; evitare l’occupazione dinanzi ai varchi di ingresso ed uscita e/o alle vetrine di attività economiche limitrofe, salvo consenso scritto del titolare dell’attività stessa; accettare che l’occupazione concessa possa essere revocata qualora si verifichino situazioni in contrasto con gli interessi della collettività, ovvero se l’occupazione stessa crei problemi di qualsiasi natura, a insindacabile giudizio dell’amministrazione; comunicare all’amministrazione la volontà di continuare ad occupare i metri quadri richiesti anche dopo la fine del periodo di esonero dal pagamento del canone (fissata, al momento, al 30 giugno di quest'anno.
Successivamente il SUAP trasmetterà le richieste pervenute al comando di Polizia locale per le verifiche di competenza. Naturalmente se si violeranno le "regole" stabilite dalla Giunta verrà revocata la concessione di occupazione dello spazio.

Pin It

Sostieni il tuo giornale:
fai una donazione
al Risorgimento Nocerino

Cerca